.produzione

.materia prima

Il carattere delle lane dai Paesi d'origine

Dalla sensibilità di oltre due secoli d'esperienza laniera nasce la selezione di lane che donano qualità ai tessuti di Lanificio Paoletti

Le lane utilizzate nella produzione tessile del lanificio suddivise per Paesi d’origine, razza ovina e caratteristiche:

zoom_in
chevron_right
chevron_left

Australia / Australian Merino / Lana fine e di bel colore

Nuova Zelanda / Corriedale / Lana robusta e brillante

Argentina / Falkland / Lana ordinaria, bianca e gonfiante

Argentina / Patagonia / Lana molto bianca di media finezza

Inghilterra / Cheviot / Lana ordinaria di buon colore bianco dalla fibra molto nervosa

Inghilterra / Black Face / Lana ordinaria e nervosa

Inghilterra / Shetland / Lana ordinaria di buon colore

Svezia / Gutefa / Lana moretta a fibra lunga

Islanda / Icelandic / Lana brillante, utilizzata in mischia con Mohair

Italia (BL) / Alpagota / Lana ordinaria dal colore giallo, gonfiante

Lanificio Paoletti è coinvolto attivamente in un progetto di filiera a chilometro zero, recuperando le lane di una pecora autoctona a rischio estinzione in collaborazione con la cooperativa di pastori Fardjma. La lana vergine della pecora Alpagota permette di ottenere filati mélange naturali in virtù del suo vello multicolore.

Ai filati di lana mélange di produzione del lanificio si alternano e si abbinano filati fantasia di produzione dei più importanti distretti tessili italiani quali Biella, Como e Prato.

zoom_in
chevron_right
chevron_left